Sitemap

Il Dipartimento dei trasporti ha anche chiarito le linee guida sui viaggi aerei con animali di supporto.

Condividi su Pinterest
C'è stato un aumento delle persone che portano animali domestici insoliti come maiali o uccelli sugli aerei.Getty Images

Non tutti possono far considerare il proprio animale domestico un animale di supporto emotivo (ESA), ma i nuovi standard mirano a chiarire meglio il processo per garantire la designazione.

In passato, la mancanza di una guida ha circondato quali animali domestici si qualificano come ESA.

Ciò ha messo i professionisti della salute mentale in una posizione difficile.Molti potrebbero non capire cosa significherà firmare una lettera che dichiara un animale domestico come ESA per il loro paziente, l'animale o il pubblico in generale.

Ora gli esperti di salute mentale stanno cercando di fornire linee guida più rigorose e hanno fornito nuove raccomandazioni di valutazione per quando uno psicologo o uno psichiatra dovrebbe approvare un animale domestico come ESA.

Più regolamenti per le ESA

Con alcune storie riportate di persone che tentano di portare maiali o uccelli come animali di supporto emotivo sui voli, le compagnie aeree e altri gruppi di trasporto hanno lottato per determinare cosa può essere considerato un ESA.

Proprio questa settimana, gli Stati UnitiIl Dipartimento dei trasporti (DOT) ha affermato che non intende intraprendere azioni contro le compagnie aeree che chiedono ai proprietari di animali di supporto la documentazione su vaccinazione, addestramento o comportamento, a condizione che aiuterebbe la compagnia aerea a determinare se l'animale rappresenta una minaccia per gli altri.

Gli ESA non sono animali di servizio appositamente addestrati, come i cani guida.Un animale di servizio deve essere addestrato per dimostrare che fornisce una funzione al suo proprietario.

E a differenza dei cani da terapia, anche gli ESA non passano attraverso un processo di certificazione.I cani da terapia vengono spesso presi dai loro proprietari per aiutare nelle case di cura, nelle scuole e simili.

Per designare un animale come ESA, un terapeuta deve firmare una lettera per il proprietario dell'animale.La lettera di un terapeuta, valida per un anno, afferma che un paziente ha una disabilità emotiva definita dall'Americans with Disabilities Act.

Le persone che possono qualificarsi includono coloro che lottano con ansia o depressione, o vittime di crimini e veterani di guerra, solo per citarne alcuni.

"Scrivere tali lettere costituisce una determinazione della disabilità che diventa parte delle cartelle cliniche dell'individuo", secondo un rapporto scritto dal Dr.Jeffrey Younggren, psicologo forense e professore clinico presso l'Università del New Mexico.

Il team di Younggren ha recentemente pubblicato un documento con l'American Psychological Association che raccomanda un nuovo modello di valutazione che i professionisti devono seguire quando ricevono una richiesta per designare un animale domestico come ESA.

"Un ESA è un esempio di un'idea ben intenzionata che ha metastatizzato e si è sviluppato in un mondo di sciocchezze",Lo ha detto Younggren in una nota.

Spera che le linee guida definiscano chi ha bisogno degli animali e istruiscano gli altri che devono rispettare l'autorizzazione degli animali in loco.

Lacune nella valutazione dell'ESA

Attualmente, qualcuno può richiedere lettere online senza aver incontrato un terapeuta o aver valutato il proprio animale.Non c'è modo di garantire che la persona abbia bisogno dell'animale, che l'animale allevi i sintomi della persona o che l'animale non danneggi gli altri.

“Non esiste un ESA registrato. Questo è necessario”, ha affermato il dott.Rebecca Johnson, infermiera dell'Università del Missouri Health che studia le interazioni uomo-animale. "Molte persone falsificano un ESA dal loro animale domestico mettendoci sopra un giubbotto".

Gli animali possono fornire un chiaro supporto emotivo alle persone a cui sono stati diagnosticati problemi di salute mentale.Ma l'aumento di persone che affermano di aver bisogno del supporto emotivo di un animale che non ha addestramento e non fornisce aiuti riguarda gli esperti di salute mentale.

"Il movimento ESA danneggia le persone che hanno bisogno di cani guida creando confusione sui cani guida riconosciuti dalla legge federale",Johnson ha aggiunto.

Stabilire standard

Secondo gli standard proposti da Younggren, i professionisti della salute mentale devono:

  • Condurre una valutazione approfondita della persona che richiede una certificazione ESA.
  • Valutare l'animale per confermare che svolge tutte le funzioni valide.
  • Esaminare l'interazione tra l'animale e la persona per assicurarsi che l'animale abbia un beneficio dimostrato per la persona.
  • Comprendere e applicare le leggi che regolano gli ESA.

Cassandra Boness, dottoranda dell'Università del Missouri e seconda autrice, vorrebbe vedere ulteriori ricerche sull'impatto degli ESA sui pazienti, ha affermato in una nota.

Johnson ha affermato che i benefici documentati degli ESA sulle persone sono aneddotici.

"Sappiamo che i nostri animali domestici ci fanno rilassare, ma non come questo funziona per i pazienti con problemi di salute mentale", ha detto a Healthline.

Sebbene il suo standard, se adottato, renderebbe più difficile per le persone ricevere una lettera, Younggren ha affermato che sarebbe più sicuro per la società nel suo insieme.

Prevenire il danno

Il team di Younggren spera che gli standard garantiscano che gli altri non vengano danneggiati dagli ESA, poiché ci sono state segnalazioni di animali che hanno ferito altri.

Per legge, un'ESA può vivere in un ambiente abitativo altrimenti non aperto agli animali domestici.Possono anche viaggiare con i proprietari nelle cabine degli aerei.Ma a differenza dei cani guida, un ESA non può andare ovunque vada una persona.

Andare in aeroporto, ad esempio, può essere stressante per un animale non addestrato, ha detto Stevens.

"Perché dovremmo comportarci sorpresi quando l'animale recita?"Chaz Stevens, fondatore e direttore di ESAD International, ha detto a Healthline.

ESAD International è un gruppo di professionisti della salute mentale autorizzati che mirano a fornire servizi di supporto emotivo agli animali sia online che di persona.

“Attualmente, le linee guida federali non richiedono alcuna formazione per un'ESA. I recenti cambiamenti del settore aereo richiedono al passeggero di riconoscere che l'ESA sarà sempre sotto il suo controllo",ha detto Stevens.

I terapeuti di ESAD International sono specializzati nella comprensione del comportamento umano ma non del comportamento animale.

Anche le aziende che distribuiscono lettere ESA sono un problema.

"La doppiezza e la pubblicità ingannevole dilagano", ha affermato Stevens, che sostiene standard migliori. "Non c'è alcun controllo di qualità o regolamentazione di questo business."

Alcuni siti Web che promettono lettere dell'ESA sono registrati fuori dal paese e alcuni siti potrebbero persino richiedere agli utenti di condividere online informazioni sanitarie protette.

"La persona che si qualifica ai sensi della legge federale per avere un ESA è qualcuno che ha una disabilità verificabile che sta influenzando la sua capacità di concentrarsi, dormire, concentrarsi o interagire socialmente",Spiegò Stevens.

Poiché l'attività delle lettere dell'ESA è ora, qualcuno con una disabilità potrebbe essere indotto in errore a condividere le proprie informazioni sanitarie protette online.

Ma Stevens ha notato i limiti che i professionisti della salute mentale hanno con la firma degli ESA.

"Valutare il temperamento e il comportamento di un cane è al di fuori dell'ambito e della formazione del mio team clinico", ha detto Stevens, osservando che vieta alcune razze.

Incoraggia i suoi medici a fare valutazioni rigorose per garantire che gli animali siano ben curati dai loro proprietari.

Tutte le categorie: Blog