Sitemap
Condividi su Pinterest
La nuova tecnologia può aiutare a diagnosticare il cancro ai polmoni nelle fasi iniziali.VICTOR TORRES / Stocksy
  • Il cancro del polmone è la principale causa di morte per cancro negli Stati Uniti, ma è curabile se rilevato precocemente.
  • Il trattamento per il cancro del polmone può comportare una combinazione di chirurgia, chemioterapia e immunoterapia.
  • Una tecnologia di recente sviluppo può aiutare a rilevare il cancro a livello cellulare, il che può aiutare i medici a diagnosticare e curare prima il cancro ai polmoni.

Il cancro ai polmoni è ilprincipale causa di morte per cancro nel mondoe ilterzo più comunetipo di cancro negli Stati Uniti.

La malattia è spesso curabile quando diagnosticata nelle sue fasi iniziali.Pertanto, gli esperti lavorano costantemente a nuovi modi per rilevare il cancro ai polmoni il prima possibile in modo che le persone possano ricevere un trattamento tempestivo.

Mentre chiunque può sviluppare il cancro ai polmoni, alcunifattori di rischiocome il fumo e l'esposizione al fumo passivo aumentano il rischio di una persona.

Il trattamento per il cancro del polmone dipenderà daltipo di cancro ai polmonie lo stadio della malattia quando rilevato.I medici possono utilizzare chemioterapia, chirurgia, immunoterapia e radiazioni come parte del trattamento.

Dott.William Dahut, il direttore scientifico dell'American Cancer Society, ha spiegato a Medical News Today:

"Il cancro del polmone è di gran lunga la principale causa di decessi per cancro negli Stati Uniti. Sebbene il numero di decessi all'anno stia diminuendo (a causa della diminuzione del consumo di tabacco, dello screening TC e delle terapie mirate), rimane un problema medico molto serio. I risultati sono molto migliori se il cancro ai polmoni viene rilevato prima".

Dott.Jorge Gomez, un esperto medico dell'American Lung Association, ha inoltre osservato a MNT:

“Il cancro del polmone è una malattia che spesso può essere curata nelle fasi iniziali, ma diventa incurabile una volta che [il] cancro si è diffuso. È importante diagnosticare il cancro ai polmoni prima che si diffonda per aumentare le probabilità di una cura. Iniziative di diagnosi precoce come C.T. lo screening è fondamentale per trovare piccoli tumori prima che si diffondano”.

Rilevare il cancro del polmone a livello cellulare

Un recentestudiapubblicato su Nature Communications si concentra su un nuovo metodo per rilevare il cancro ai polmoni a livello cellulare, che potrebbe portare a trattamenti più precoci e più efficaci.

I ricercatori affermano di aver esaminato un metodo per rilevare il cancro a un livello più microscopico rispetto a una tipica biopsia e analisi dei tessuti, in particolare nei noduli di cancro ai polmoni.La loro ricerca ha utilizzato modelli di topi, campioni di tessuto umano e colture cellulari.

Gli autori dello studio hanno notato quanto segue a MNT:

"Questo studio ha dimostrato il potenziale per un'elevata accuratezza diagnostica quando si combina un agente di imaging molecolare mirato al cancro con un sistema di endomicroscopia laser confocale basato su ago in tempo reale per valutare la malignità in piccoli noduli polmonari difficili da diagnosticare".

Hanno riferito che il metodo potrebbe differenziare tra cellule sane e cellule cancerose a livello unicellulare.Hanno anche scoperto che potrebbe rilevare le cellule cancerose nei tumori di larghezza inferiore a due centimetri.

Il metodo di rilevamento è utile per il cancro del polmone perché il tessuto del cancro del polmone ha spesso componenti non cancerose che possono nascondere il rilevamento.

Gli autori dello studio hanno spiegato a MNT come sia difficile rilevare il cancro ai polmoni tramite la biopsia:

"La resa diagnostica delle biopsie dei noduli polmonari è intrinsecamente bassa, il che può rappresentare una sfida per i medici nel distinguere tra noduli benigni e cancerosi..."

Dahut era ottimista su questo metodo di rilevamento più efficace:

“C.T. lo screening per il cancro del polmone nei pazienti con una storia di fumo migliora significativamente i risultati. Tuttavia, le anomalie su C.T. sono spesso aspecifici e difficili da biopsiare. Tecniche come quelle descritte in questo documento hanno il potenziale per migliorare l'accuratezza diagnostica e, poiché i risultati sono in tempo reale, riducono la necessità di più di una biopsia a causa di materiale diagnostico insufficiente.

Limiti dello studio e aree per ulteriori ricerche

Pur dimostrando un metodo di rilevamento del cancro potenzialmente efficace, i ricercatori hanno notato che il loro studio ha diversi limiti.

Prima di tutto, dovrebbero essere eseguiti ulteriori test durante le biopsie tipiche dei pazienti perché non è chiaro come aspetti del corpo umano possano influire sull'efficacia del metodo.

Il metodo è limitato a causa di componenti della sua natura e l'analisi includeva alcuni falsi positivi.

Infine, la tecnica potrebbe non essere efficace su tutti i tipi di tumore.Gli autori dello studio hanno spiegato a MNT potenziali aree per ulteriori ricerche:

"Ulteriori studi che esplorano come gli agenti mirati al cancro possono essere utilizzati per ottenere risultati diagnostici migliori potrebbero avere un impatto significativo sulla cura del paziente".

I ricercatori hanno notato che la tecnologia potrebbe essere utilizzata con altri tipi di rilevamento del cancro.

Gomez ha inoltre osservato che il metodo richiede ancora l'uso di C.T. scansioni, quindi la sua importanza si riduce alla differenziazione tra tumori cancerosi e non cancerosi:

“Questo è uno studio interessante che combina l'endomicroscopia laser confocale, un metodo per visualizzare le caratteristiche delle cellule prima di rimuoverle dall'organo, con un colorante che prende di mira alcune cellule maligne. Ciò migliora la probabilità di identificare le anomalie riscontrate sull'imaging tradizionale come benigne o maligne. Sebbene ciò possa, in futuro, migliorare la nostra capacità di trattare il cancro ai polmoni in fase iniziale e non trattare i noduli benigni, non aiuta a trovare i tumori prima. I noduli polmonari che verrebbero studiati con questo metodo devono ancora essere trovati attraverso la tradizionale TAC. screening, il metodo più importante per la diagnosi precoce del cancro del polmone”.

Tutte le categorie: Blog