Sitemap

Il CDC sta studiando il motivo per cui dozzine di giovani hanno avuto gravi malattie polmonari dopo aver usato le sigarette elettroniche.

Condividi su Pinterest
I funzionari statali stanno indagando sul motivo per cui gli adolescenti hanno avuto una reazione così grave dopo aver usato le sigarette elettroniche.Getty Images

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) stanno indagando sul motivo per cui più di 149 persone, principalmente adolescenti e giovani adulti, sono state ricoverate in ospedale con gravi malattie polmonari dopo lo svapo.

L'agenziasegnalato mercoledìche non hanno ancora una causa, ma che tutti coloro che erano stati ricoverati in ospedale avevano usato una sigaretta elettronica.

In molti casi i pazienti hanno riferito di aver utilizzato il composto di cannabis tetraidrocannabinolo (THC) nella loro sigaretta elettronica, ma il CDC non ha concluso se la colpa sia di un prodotto specifico.

I pazienti hanno riportato mancanza di respiro, dolore toracico e problemi gastrointestinali e vomito prima di essere ricoverati in ospedale.

Inoltre, con casi segnalati in 15 stati e una varietà di sintomi, i funzionari non sono chiari se questi casi siano tutti correlati o incidenti diversi.

I casi hanno fatto notizia per la prima volta dopo che 11 adolescenti e giovani adulti in Wisconsin e 3 in Illinois sono stati ricoverati in ospedale per danni ai polmoni potenzialmente legati allo svapo all'inizio di quest'estate.

Attualmente anche la Food and Drug Administration sta indagando sui casi insieme al CDC e ai dipartimenti sanitari statali locali.

Sostanze chimiche tossiche nel vapore di sigaretta elettronica

Dott.Susan Walley, professoressa di pediatria all'Università dell'Alabama a Birmingham, ha affermato che questi casi sono "molto preoccupanti" perché problemi simili potrebbero svilupparsi in altri giovani, un numero crescente dei quali sta svapando.

Tra il 2017 e il 2018, l'uso di sigarette elettroniche è aumentato dall'11,7% al 20,8% tra gli studenti delle scuole superiori, secondo ilCentro per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Anche prima dei casi recenti, la ricerca ha sollevato interrogativi sulla sicurezza delle sigarette elettroniche e dello svapo.

Un rapporto del 2018 delle National Academies of Sciences, Engineering, and Medicine ha rilevato: "Esistono prove conclusive che oltre alla nicotina, la maggior parte dei prodotti per sigarette elettroniche contiene ed emette numerose sostanze potenzialmente tossiche".

Ciò include sostanze chimiche che possono danneggiare le cellule o causare malattie polmonari o malattie cardiovascolari.Le sigarette elettroniche producono anche particelle ultrafini, che sono collegate a problemi polmonari e cardiovascolari.

Problemi per un nuovo dispositivo

Dott.Michael Steinberg, professore di medicina presso la Rutgers Robert Wood Johnson Medical School e direttore del Tobacco Dependence Program presso il Center for Tobacco Studies della Rutgers University, ha affermato che una sfida nella comprensione degli effetti sulla salute a lungo termine dello svapo è l'uso diffuso delle sigarette elettroniche è ancora relativamente nuovo.

Tuttavia, "Anche con il breve periodo di tempo in cui [le sigarette elettroniche] sono state fuori... ci sono prove fino ad oggi che quelle sostanze chimiche possono causare effetti infiammatori sui polmoni", ha detto.

Dott.Wassim Labaki, docente clinico nella divisione di medicina polmonare e terapia intensiva e direttore medico del programma di chirurgia per la riduzione del volume polmonare presso l'Università del Michigan, ha indicato uno studio del 2017 su studenti di 11a e 12a elementare.

I ricercatori hanno scoperto che gli utenti di sigarette elettroniche avevano il doppio delle probabilità di sperimentare tosse cronica, catarro o bronchite, rispetto agli adolescenti che non hanno mai svapato.

"I casi del Wisconsin rappresentano ovviamente una manifestazione molto più grave di tali sintomi", ha affermato Labaki. "E alcuni di loro richiedevano la ventilazione meccanica per il supporto respiratorio".

I prodotti per lo svapo variano ampiamente

Steinberg ha detto che le persone spesso pensano che i prodotti per sigarette elettroniche siano tutti simili, ma in realtà ci sono molte variazioni: dai prodotti usa e getta di prima generazione a quelli che puoi ricaricare nel tuo negozio di vaporizzatori locale ai dispositivi più recenti come JUUL.

Anche il contenuto di nicotina puòvaria considerevolmentetra diversi prodotti di sigaretta elettronica.

Ma indipendentemente dal prodotto, Steinberg ha affermato che se le sostanze chimiche nel vapore "entrano nel tessuto polmonare vulnerabile, non sorprende che vedrai un effetto infiammatorio".

Walley ha detto che la "triste realtà" è che in questo momento c'è pochissima regolamentazione di sigarette elettroniche e liquidi elettronici da parte della FDA, che supervisiona i prodotti del tabacco.

"Nessuno dei prodotti di sigaretta elettronica attualmente sul mercato ha avuto una revisione pre-mercato", ha affermato Walley. "E questo è in gran parte dovuto al fallimento della FDA nell'avviarlo".

L'approvazione prima della commercializzazione è una revisione effettuata dalla FDA per valutare la sicurezza e l'efficacia di alcuni dispositivi medici, quali le sigarette elettroniche erano concepite quando sono state introdotte per la prima volta.

All'inizio di quest'anno, l'American Academy of Pediatrics, Campaign for Tobacco-Free Kids e altri gruppi hanno citato in giudizio con successo la FDA per accelerare la revisione delle sigarette elettroniche.

Ma in questo momento, la mancanza di regolamentazione non fa che intensificare i rischi per la salute.

"Gli utenti di sigarette elettroniche non hanno molto controllo su ciò a cui alla fine vengono esposti durante lo svapo", ha affermato Labaki. "Tuttavia, le conseguenze di tali esposizioni sono reali e possono essere gravi quanto l'insufficienza respiratoria, come abbiamo visto nel caso degli adolescenti del Wisconsin".

Altri effetti sulla salute dello svapo

Il danno polmonare è solo uno dei rischi dell'uso delle sigarette elettroniche.Lo svapo è stato anche collegato a convulsioni, malattie cardiovascolari e depressione.Di particolare interesse per adolescenti e giovani adulti è la nicotina.

"Gli adolescenti hanno maggiori probabilità di diventare dipendenti dalla nicotina perché il loro cervello è immaturo", ha detto Walley. "Quando si combina un uso molto elevato tra i giovani con un prodotto che ha un livello di nicotina molto alto, ci sono molte ragioni per essere molto preoccupati".

Man mano che arrivano dati da studi a lungo termine, l'entità di questo rischio diventa più chiara.

“Gli adolescenti che usano le sigarette elettroniche hanno maggiori probabilità di farlo entro un annotransizionealle sigarette convenzionali", ha detto Walley. "Stiamo anche vedendo alcuni dati relativi al fatto che è più probabile che passino alla marijuana, al binge drinking e ad altre droghe d'abuso".

Tutte le categorie: Blog