Sitemap
Condividi su Pinterest
L'ossigenoterapia iperbarica viene talvolta utilizzata per aiutare i subacquei che hanno problemi di decompressione.Viktoriia Novokhatska/Getty Images
  • Gli esperti stanno ancora imparando gli effetti del lungo COVID e come potrebbe essere trattato.
  • I sintomi di un lungo COVID possono durare mesi se non di più.
  • L'ossigenoterapia iperbarica potrebbe fornire sollievo alle persone con COVID lungo.

Ci sono stati più di mezzo miliardo di casi confermati di COVID-19 in tutto il mondo.

Inoltre, si stanno ancora scoprendo nuove e più contagiose varianti che possono potenzialmente eludere l'immunità.

Per la maggior parte delle persone sane, puoi aspettarti che i sintomi del COVID-19 lo faccianoUltimodue settimane o meno.Tuttavia, lo èstimatoche in circa il 20% dei casi di COVID-19 i sintomi persistono per tre mesi o più.

Quando i sintomi persistono per questo periodo di tempo si parla di condizione post-COVID, olungo covid.

Finora, i trattamenti efficaci per i lunghi sintomi di COVID sono stati elusivi.

Ora, un nuovostudiadescrive in dettaglio il potenziale dell'utilizzo dell'ossigenoterapia iperbarica (HBOT) e il suo successo.

In esso per il lungo raggio

I sintomi tipici di COVID-19 - febbre, mal di gola, tosse e perdita del gusto e dell'olfatto - non sono necessariamente gli stessi dei sintomi del COVID-19 lungo.

Le persone con COVID lungo - a volte chiamate "trasportatori lunghi" - possono avere sintomi che vanno dal fisico al cognitivo.

Fisicamente, le persone con COVID lungo potrebbero sentirsi:

  • fatica
  • insonnia
  • dolore diffuso

Da una prospettiva cognitiva, potresti sperimentare:

  • ansia
  • depressione
  • sintomi di stress post-traumatico.

Il lungo COVID può anche comportare una diminuzione delle funzioni esecutive, con un impatto sulla capacità di rimanere sul compito, ricordare nuove informazioni o regolare le emozioni.

"Il lungo COVID è una sindrome ancora poco conosciuta",Dott.Thomas Gut, direttore del Post-COVID Recovery Center presso lo Staten Island University Hospital di New York, ha detto a Healthline.

"È una sindrome ampia che coinvolge molti sintomi diversi ma si presenta comunemente con affaticamento e nebbia cerebrale", ha aggiunto.

Dott.Fady Youssef, pneumologo, internista e specialista in terapia intensiva presso il MemorialCare Long Beach Medical Center in California, è d'accordo.

"Il lungo COVID deve ancora diventare un'entità ben compresa",Youssef ha detto a Healthline. "Ci sono molte indagini su come capire meglio come si verifica, come diagnosticarlo e come gestirlo".

Essere vaccinati contro COVID-19 può aiutare a ridurre il rischio di contrarre la malattia e potrebbe anche aiutare se si sviluppa un COVID lungo.

"Gli individui vaccinati che soffrono di infezioni rivoluzionarie sembrano avere una minore incidenza di disturbi post-COVID", ha affermato Youssef.

Ma una volta che hai già lunghi sintomi di COVID, cosa si può fare?

Cos'è l'HBOT?

Per rispondere a questa domanda, torniamo a HBOT.

In poche parole,HBOTsignifica respirare ossigeno puro al 100% ad una maggiore pressione dell'aria.Questo aiuta il corpo a raccogliere più ossigeno e usarlo per curare i danni o combattere le infezioni.

"Tradizionalmente, l'ossigenoterapia iperbarica veniva utilizzata per trattare i subacquei che sono colpiti dal rapido cambiamento di pressione intorno a loro", ha affermato Youssef.

Questo è chiamatodisturbo da decompressione, ma potresti conoscerlo come "curve".

“Il suo utilizzo è stato esteso a molte altre aree, tra cui avvelenamento da monossido di carbonio, infezioni da ferite diabetiche, ustioni e molti altri. Se utilizzato nell'ambiente corretto, è sicuro e le complicazioni sono rare",disse Youssef.

Nel loro recente studio, i ricercatori hanno riferito che l'HBOT ha migliorato molti sintomi lunghi di COVID per le persone che avevano la condizione, tra cui:

  • depressione
  • interferenza del dolore
  • fatica
  • ridotta funzione esecutiva

"Lo studio stesso sembra ben progettato e ha conclusioni ragionevoli",ha detto Gut.

Ciò non significa che i risultati siano definitivi.

"Lo studio è piuttosto piccolo", ha osservato Gut.

"Vorrei vedere ulteriori studi che confermino i suoi risultati prima di approvarlo per un uso diffuso",Youssef acconsentì.

Anche la Food and Drug Administration (FDA).cautelesull'essere eccessivamente ottimisti sul trattamento del COVID-19 o del lungo COVID con HBOT, osservando che gli studi sono in corso e che questo non è attualmente un trattamento approvato dalla FDA.

Accesso e sicurezza

Se l'HBOT dovesse essere approvato, la disponibilità potrebbe essere un collo di bottiglia che impedisce alle persone di ottenere il trattamento.

“La terapia iperbarica non è molto comune, né la maggior parte degli ospedali ha le camere disponibili in loco. Viene utilizzato più frequentemente in alcuni programmi di guarigione delle ferite ambulatoriali, ma non sarebbe in grado di gestire la vasta popolazione di persone che attualmente soffrono di COVID lungo", ha affermato Gut.

E prima di iniziare a creare la tua camera di ossigeno, ma non farlo, ricorda che queste sono regolamentate a livello federale per un motivo.

La FDA rileva che l'ossigenoterapia non regolamentata ha portato a esplosioni, incendi e soffocamento.

E mentre le barrette di ossigeno hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni, queste sono di natura ricreativa e non prive di rischi.

"Non equivarrei le barre di ossigeno all'ossigenoterapia iperbarica",disse Youssef.

“Purtroppo non ci sono alternative facili alle camere iperbariche. Queste camere sono progettate per portare un paziente in modo sicuro e preciso in un ambiente ad alta pressione e ad alto ossigeno",ha detto Gut.

HBOT mostra alcune promesse iniziali per aiutare con i sintomi di COVID lunghi.Tuttavia, se hai già un lungo COVID, potresti voler parlare con il tuo medico di altri trattamenti.

Tutte le categorie: Blog