Sitemap
Condividi su Pinterest
La FDA ha proposto di aggiungere nuove avvertenze grafiche ai pacchetti di sigarette e agli annunci pubblicitari nel tentativo di ridurre il fumo negli Stati Uniti.Getty Images
  • La Food and Drug Administration (FDA) ha proposto una nuova regola che richiede che i pacchetti di sigarette e gli annunci contengano immagini a colori realistiche che mostrino alcuni degli effetti negativi sulla salute del fumo.
  • La proposta contiene 13 diverse avvertenze che mettono in evidenza una serie di rischi per la salute legati al fumo, come il cancro alla testa e al collo e le malattie polmonari mortali.
  • Le avvertenze proposte occuperanno il 50 percento superiore dei pannelli anteriore e posteriore dei cartoni di sigarette.Inoltre, queste etichette comprenderebbero almeno il 20 percento dell'area nella parte superiore degli annunci di sigarette.
  • L'aggiunta di annunci grafici simili ha effettivamente contribuito a ridurre i tassi di fumo in altri paesi.

La FDA spera che un'immagine valga davvero più di mille parole.

L'organizzazione ha recentemente annunciato una nuova regola proposta che richiederebbe che i pacchetti e la pubblicità per i prodotti del tabacco contengano immagini a colori fotorealistiche che mostrano alcuni degli effetti negativi sulla salute del fumo.

Questa sarebbe la modifica più significativa alle etichette delle sigarette in 35 anni, soddisfacendo un requisito stabilito dalla legge sulla prevenzione del fumo e il controllo del tabacco in famiglia, secondo unComunicato stampa della FDA.

"Mentre la maggior parte delle persone presume che il pubblico sappia tutto ciò di cui ha bisogno per capire i danni del fumo di sigaretta, c'è un numero sorprendente di rischi meno noti di cui sia i giovani che gli adulti fumatori e non fumatori potrebbero semplicemente non essere a conoscenza, come il cancro alla vescica, il diabete e condizioni che possono causare cecità”,Commissario ad interim della FDADott.Ned Sharplessdetto nel comunicato.

Una volta attuate, le avvertenze occuperanno il 50 percento superiore dei pannelli anteriore e posteriore dei pacchetti di sigarette.Inoltre, queste etichette comprenderebbero almeno il 20 percento dell'area nella parte superiore degli annunci di sigarette.

Gli avvisi dovrebbero apparire sui pacchi e negli annunci pubblicitari 15 mesi dopo l'emissione di una regola finale.

Questa proposta è arrivata dopo un giudice negli Stati UnitiIl tribunale distrettuale del distretto del Massachusetts ha emesso un'ordinanza che ordina alla FDA di pubblicare la proposta questo mese e di emettere una regola finale nel marzo 2020.

La proposta è aperta al feedback pubblico fino al 15 ottobre.In questo momento, la proposta è caratterizzata13 diversi avvisievidenziando una serie di rischi per la salute legati al fumo, come il cancro alla testa e al collo e le malattie polmonari mortali.

Le immagini non sono facili da guardare.Questo è il punto.Hanno lo scopo di esporre in modo netto gli elevati rischi per la salute che il fumo può presentare.

Questi nuovi avvertimenti sarebbero impossibili da perdere, afferma il dott.Michael Ong, professore in residenza di medicina e politica sanitaria e gestione presso l'UCLA Health.

"L'attuale avviso di scatola semplice e tradizionale è abbastanza piccolo da poter essere facilmente ignorato",Ong ha detto a Healthline. "Questi avvisi grafici occuperanno una quantità maggiore di imballaggi di sigarette, il che rende più difficile ignorarli".

Dott.Humberto Choi, un pneumologo che guida il programma per smettere di fumare presso la Cleveland Clinic, ha detto a Healthline che questi avvertimenti possono essere potenti.

“I più impattanti sono i pazienti che hanno sofferto di malattie gravi direttamente correlate al fumo, come il cancro e le malattie cardiache. Le immagini coprono la maggior parte di uno dei lati di un pacchetto di sigarette, quindi è difficile non vederlo anche se non ti prendi il tempo per leggere il testo,”ha detto Choi.

"Ovviamente, l'obiettivo è quello di essere il più efficace possibile per ricordare ai fumatori i pericoli del fumo", ha affermato.

I pericoli sono molto reali

IlCentri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)si stima che 34,3 milioni di adulti negli Stati Uniti fumano sigarette, mentre più di 16 milioni vivono con una malattia correlata al fumo.

È un rischio per la salute pericoloso che colpisce anche un gran numero di giovani americani.

IlCentro per la prevenzione e il controllo delle malattieafferma che, nel 2018, più di 1 studente delle scuole superiori su 4 e 1 studente delle scuole medie su 14 ha riferito di aver utilizzato un prodotto del tabacco negli ultimi 30 giorni.

C'è stato a lungo una richiesta di apportare modifiche al modo in cui comunichiamo le gravi minacce per la salute poste dalle sigarette negli Stati Uniti.

Choi afferma che queste etichette grafiche sono state proposte per le aziende del tabacco nel 2010, ma sono state impugnate in tribunale.

“Uno degli argomenti era che non c'erano prove che questa pratica portasse a una riduzione della prevalenza del fumo. Ora, dopo così tanti anni, si stanno accumulando prove che le etichette di avvertenza grafiche hanno contribuito a ridurre la prevalenza del fumo in molti paesi ".Cioè triste.

"C'è anche uno slancio nel paese, poiché siamo più consapevoli dei pericoli del fumo e siamo preoccupati per l'aumento dell'uso dello svapo tra gli adolescenti", ha aggiunto.

Ong sottolinea che molti paesi in tutto il mondo utilizzano immagini nei loro avvisi che sono ancora più espliciti di quanto viene qui proposto.

La Campagna per i bambini senza tabacco riporta che, in questo momento, almeno 122 paesi e giurisdizioni in tutto il mondo hanno finalizzato i requisiti per la presenza di questo tipo di etichette grafiche sugli imballaggi per sigarette e talvolta altri prodotti.

I risultati parlano da soli.

Il gruppo di advocacy riferisce che un sondaggio del 2004 ha rilevato che il 28% dei fumatori a Singapore ha riferito di fumare meno sigarette a causa delle etichette di avvertenza grafiche.

In Canada,84 per cento dei fumatoriha affermato che questo tipo di avvertenze era un'utile fonte di informazioni sulla salute.

"Gli studi dimostrano che le immagini grafiche sui pacchetti di sigarette aumentano la probabilità di smettere di fumare, poiché forniscono "spinta" comportamentale per ricordare ai fumatori i danni alla salute",Ong ha detto. "La maggior parte dei fumatori attuali vorrebbe davvero smettere di fumare".

Ha aggiunto: "Anche se non tutti i fumatori risponderanno a questi avvisi grafici, è probabile che ci saranno più fumatori attuali che proveranno un altro tentativo di smettere dopo che questi avvisi grafici saranno stati implementati".

Choi fa eco a quei pensieri.Sottolinea che, poiché il fumo è una delle principali cause delle malattie che uccidono la maggior parte delle persone negli Stati Uniti, inclusi cancro e malattie cardiache, "è una questione di salute pubblica ed economica".

"Dovremmo fare tutto il possibile per ridurre i tassi di fumo, aiutare i fumatori a smettere e prevenire nuovi fumatori in futuro", ha sottolineato.

“Le etichette di avvertenza grafiche hanno contribuito a ridurre i tassi di fumo in molti paesi e spero che aiutino anche negli Stati Uniti, se adottati. Spero che le etichette aiutino ad aumentare la consapevolezza dei rischi per la salute derivanti dal fumo. Penso che ognuno registri queste informazioni in un modo diverso, ma alla fine dobbiamo avere un impatto.

“Un modo per imparare la lezione è semplicemente leggere le conseguenze del fumo sulla salute. Un altro modo è vederlo. Il modo peggiore è sperimentarlo da soli, ma è esattamente quello che stiamo cercando di evitare ".ha detto Choi.

La linea di fondo

IlFood and Drug Administrationha annunciato nuove etichette di avvertenza sulle sigarette proposte sui pacchetti di sigarette e sugli annunci pubblicitari.Le etichette conterrebbero rappresentazioni grafiche di grandi dimensioni di alcuni degli effetti negativi sulla salute che il fumo può avere, dalla perdita della vista a vari tipi di cancro.

Ci sono 13 nuove etichette proposte.Il pubblico ha la possibilità di fornire input fino al 15 ottobre.

Medici e gruppi di avvocati affermano che queste nuove etichette potrebbero essere altamente efficaci.

In altri paesi, questo tipo di etichettatura ha contribuito a ridurre il consumo di sigarette.

Tutte le categorie: Blog